Lo studio HBSC in Svizzera

Popolazione e obiettivi

L'inchiesta «HBSC svizzera» concerne i comportamenti che riguardano la salute e lo stile di vita degli allievi e delle allieve dal 7° all'11° anno HarmoS (dalla V elementare alla IV media – dunque in maggioranza tra gli 11 e i 15 anni). Questa inchiesta è condotta ogni 4 anni sulla base di un campione nazionale rappresentativo e permette di stilare, a intervalli regolari, un bilancio della situazione globale degli/delle allievi/e in Svizzera e di mettere in evidenza quali comportamenti legati alla salute sono cambiati.

L’inchiesta “HBSC Svizzera” partecipa alla costruzione dell’immagine statistica della salute della popolazione svizzera. Questa fornisce alle autorità federali e cantonali degli importanti punti di riferimento nel campo delle politiche sanitarie e assicura delle basi solide ai progetti di promozione della salute nell'ambiente scolastico come in quello extra-scolastico. Quest'inchiesta si rivela essere anche particolarmente importante durante l'elaborazione di misure di prevenzione a livello federale e cantonale. In particolare, l’inchiesta HBSC costituisce un’importante fonte di dati per la Strategia nazionale Dipendenze e la Strategia nazionale Prevenzione delle malattie non trasmissibili.

In Svizzera, il progetto è finanziato e sostenuto dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) e dai cantoni. Nel 2018 Dipendenze Svizzera conduce l'inchiesta «HBSC svizzera» per la nona volta (dopo il 1986, 1990, 1994, 1998, 2002, 2006, 2010 e 2014).

Nel quadro dello studio HBSC svizzera, tutti i cantoni hanno la possibilità di richiedere uno studio cantonale specifico. In questo modo, possono effettuare delle analisi complementari e confrontare facilmente i loro risultati cantonali a quelli dell'insieme della Svizzera.

Popolazione di riferimento e metodologia

La popolazione di riferimento è quella di tutte le classi di scuole pubbliche di 5°, 6°, 7°, 8° e 9° anno scolastico (ossia dal 7° all’11° HarmoS) della Svizzera.  La selezione aleatoria degli/delle allievi/e segue il metodo del campionamento a grappoli (cluster sampling) ; le classi rappresentano le unità primarie, mentre gli allievi e le allieve quelle secondarie. Il campione di classi è stratificato per cantone e anno scolastico.

Per l'indagine nazionale 2014, sul campione di 734 classi di 5° a 9° anno scolastico (7° a 11° anno HarmoS) che sono state selezionate per partecipare all'inchiesta, 630 vi hanno partecipato, ciò che corrisponde ad un tasso di partecipazione dell'85.8%. Il campione nazionale finale comprende circa 10'000 allievi/e dagli 11 ai 15 anni.

Nei cantoni che hanno richiesto uno studio cantonale specifico, il numero di classi selezionate è aumentato in maniera da poter interrogare almeno 105 classi (oversampling).

Il questionario scritto dell'inchiesta «HBSC Svizzera» è composto da domande internazionali, elaborate dal gruppo di esperti dei differenti paesi partecipanti, e da domande nazionali, che permettono di coprire in modo più ampio alcuni temi specifici. Per delle ragioni etiche e in modo da non sovraccaricare gli/le allievi/e più giovani, alcune domande - in particolare quelle relative al consumo di droghe illegali o alla sessualità - sono unicamente destinate agli allievi e alle allieve del 10° e 11° anno HarmoS (III e IV media, dunque in maggior parte 14 o 15 anni).

Il questionario è riempito in classe durante un'ora di lezione ordinaria. La partecipazione degli/delle allievi/e è volontaria e le loro risposte sono anonime.

?
Javascript

Your browser does not support Javascript. This could result from several reasons:

• Javascript is disabled in this browser.

• Your browser is too old for Javascript.

Either enable Javascript in your browser or upgrade to a newer version to enjoy all the functions of this website.